Packaging: alla ricerca della confezione perfetta

Come scegliere il giusto packaging per le proprie creazioni? Il trend va verso prodotti pratici, versatili, belli da vedere ed eco-compatibili
Packaging: alla ricerca della confezione perfetta

Il packaging porta il brand fuori dal negozio ed è uno strumento di marketing a disposizione dei professionisti. Sia per fidelizzare i clienti esistenti sia per attrarne di nuovi. È fondamentale quindi sceglierlo con cura, affinché rispetti tutti i requisiti chiave nell’attuale scenario dei consumi.

Innanzi tutto, è necessario che assolva alla sua funzione primaria. Ovvero proteggere l’alimento in piena sicurezza, rendendolo fruibile nella sua qualità originaria anche dopo il trasporto.

PRATICI E VERSATILI

Alla perfetta conservazione si deve aggiungere la massima praticità. Per esempio sacchetti che possono essere riscaldati, con il loro contenuto, in forno, microonde o sulla piastra. O, ancora, scatole con vassoi estraibili per una maggiore facilità di riempimento e anche di servizio.

Altra parola chiave, quando si parla di packaging, è versatilità. Questa si traduce nel poter utilizzare, per confezionare prodotti diversi, la medesima scatola. Un plus che presenta importanti vantaggi per l’operatore, che può in questo modo ottimizzare gli spazi a magazzino. E, soprattutto, può più facilmente raggiungere i minimi d’ordine necessari per una personalizzazione adeguata.

MA ANCHE SOSTENIBILI…

Il tema della sostenibilità e dei materiali riciclati e riciclabili è al centro dell’attenzione. In generale si privilegiano carta e cartone, meglio se provenienti materia prima sostenibile (Fsc e Pefc sono certificazioni molto usate). Devono essere perfettamente riciclabili (lo standard per la riciclabilità della carta è quello di Aticelca). Avana e bianco sono le tonalità più ricercate, anche in ottica di offrire una percezione di maggiore naturalità.

…E BELLI DA VEDERE

Un ultimo fattore da considerare è la cosiddetta instagrammabilità. In un mondo dominato dai social l’aspetto estetico è quanto mai fondamentale. Il packaging deve essere in grado di valorizzare il prodotto e di aumentarne il valore percepito, invogliando all’acquisto e al ri-acquisto. In quest’ottica trovano spazio forme e colori eleganti. Tra gli operatori di questo mercato, richiama l’attenzione sulle scatole con finestra, che consentono di vedere il prodotto all’interno.

© Riproduzione Riservata