Five O’Clock

Anna Sartori realizza la ricetta del dolce Five O’ Clock, in vetrina nella Pasticceria Sartori di Erba, in collaborazione con la linea di farina “Pan di Spagna” firmata da Le Sinfonie di Agugiaro&Figna

Ricetta per 10 monoporzioni

900 g Uova intere
700 g Zucchero
400 g Farina
175 g Fecola di patata
200 g Cacao amaro in polvere 20/24
600 g Burro
23 g Baking

Setacciate la farina con il cacao, la fecola e il baking. Fondete il burro nel microonde. Montate le uova in planetaria aggiungendo lo zucchero gradualmente, poi unite le polveri mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Infine, incorporate il burro fuso. Disponete negli stampi, imburrati e infarinati, con un cartoncino. Cuocete in forno statico a 180°C per circa 18 minuti, quindi abbattete.

Sciroppo al Tè Verde alla Menta
1000 g Acqua
45 g Tè verde alla menta
350 g Miele di lavanda

Riscaldate l’acqua e mettetevi in infusione il tè. Aggiungete il miele e fatelo sciogliere.

Chantilly alla Menta
450 g Copertura al cioccolato bianco
570 g Panna
Qb Menta

Riscaldate leggermente la panna e lasciatevi la menta in infusione per almeno 24 ore. Sciogliete la copertura a 45°C e unite la panna portata a ebollizione, quindi emulsionate. Raffreddate rapidamente e conservate in frigorifero per almeno 24 ore. Montate la chantilly prima dell’utilizzo.

Montaggio
Qb Dischi di cioccolato alla menta
Qb Foglie di menta
Qb Fiori di lavanda

Create un doppio strato di biscotto dopo averlo leggermente inzuppato con lo sciroppo di tè verde alla menta. Alternate con un doppio strato di chantilly aromatizzata alla menta e un disco sottile di cioccolato extra fondente. Decorate con foglie di menta e fiori di lavanda.

#ILPRODOTTOAGUGIARO&FIGNA
PAN DI SPAGNA 
SOFFICE E SPUGNOSA
Farina di grano tenero tipo 00 in grado di conferire sostegno delicato, privo di tenacità, a impasti montati. Estensibile, poco elastica, facilita l’espansione fisica in cottura, adeguata alla produzione dolciaria con lievitazione chimica e fisica. Supporta la lievitazione biologica breve. Attraverso un’adeguata lavorazione conferisce al pan di Spagna la caratteristica di assorbire e trattenere la bagna. Indicata per pan di Spagna, bignè, muffin, cake, pasta fillo, dolci fritti.

© Riproduzione Riservata
Related Posts