La Coppa del Mondo del Panettone in scena a Lugano

Lugano dal 8 al 10 novembre ospita un evento unico: la Coppa del Mondo del Panettone, con tre giorni dedicati al lievitato per eccellenza. Alla finalissima saranno Svizzera, Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Stati Uniti, Giappone e Australia a sfidarsi per il trofeo Miglior Panettone 2019

L’EVENTO

Dall’8 al 10 novembre i riflettori sono puntati sul panettone. A Lugano si tiene infatti la Coppa del Mondo del Panettone 2019, con tre giornate interamente dedicate al dolce lievitato per eccellenza. Il tutto per celebrare storia e lavorazione di un prodotto che è riuscito a valicare i confini d’origine e ogni collocazione stagionale per imporsi sulla scena dolciaria mondiale.

IL CONCORSO

Il cuore dell’evento è il concorso. Alla finalissima di novembre al Centro esposizioni della città ticinese si sfideranno i super finalisti. Questi selezionati durante le preselezioni di Barcellona, Pistoia e Lugano. Le nazioni sfidanti sono Svizzera, Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Australia, Giappone e Stati Uniti. A giudicare i finalisti e a consegnare il primo Trofeo Miglior Panettone 2019 ci sarà poi una giuria di grandi professionisti, a partire da Gabriel Paillasson e Paco Torreblanca.

LA SFIDA

I concorrenti dovranno presentare alla giuria sei pezzi da 1 kg di panettone tradizionale. Tutto dovranno essere realizzati con pasta madre naturale, doppia fermentazione naturale e forma alta. Spiega il Maestro pasticcere Giuseppe Piffaretti, tra le menti ideatrici dell’evento: “L’obiettivo di questo progetto non è solo celebrare un prodotto che, a partire dalle sue origini, è riuscito a superare confini e stagioni per imporsi sulla scena internazionale, ma è soprattutto l’occasione per raccontare e premiare i processi rigorosi che sono alla base della creazione di un prodotto artigianale di alto livello”.

Coppa del Mondo del Panettone

Farine e mix per grandi lievitati: parola d’ordine Unicità

© Riproduzione Riservata
Related Posts