SumUp: round di investimento da 590 milioni di euro

La fintech inglese SumUp, per i 10 anni di attività, raggiunge la valutazione di 8 miliardi di euro. I fondi saranno utilizzati per sviluppare nuovi servizi e soluzioni
SumUp: round di investimento da 590 milioni di euro

Vuoi non farti un regalo per i 10 anni di attività? Certo che sì. Se poi il regalo vale 590 milioni di euro è ancora meglio.

CRESCITA IMPORTANTE

A tanto ammonta infatti, l’ultimo round di investimento di SumUp, fintech inglese che ha già all’attivo in Italia l’acquisizione di Tiller, effettuata circa 18 mesi fa proprio con l’intento di aumentare la presenza in campo horeca e retail, come dimostrano anche le acquisizioni di altri player come Goodtill e Fivestars.

L’ultimo round, composto sia da equity che da debito, porta a 1,5 miliardi di euro il totale raccolto, facendo raggiungere all’azienda la valutazione monstre di 8 miliardi di euro.

I fondi saranno utilizzati per sviluppare servizi e soluzioni essenziali ed equi per potenziare i piccoli business in tutto il mondo, anche in Italia.

GRANDI NOVITÀ IN ARRIVO

Food Service raggiunto in esclusiva Gaetano de Maio, Country Manager Italia Cassa di SumUpI capitali raccolti serviranno oltre che a proseguire le acquisizioni e a crescere in nuovi mercati, anche a sviluppare ulteriormente il nostro ecosistema, sempre con l’obiettivo di essere al fianco degli esercenti in tutto il mondo. In particolare, per gli esercenti è sempre più importante avere a disposizione diversi servizi integrati in un unico ecosistema di pagamento. Attualmente la nostra offerta prevede già un’ampia gamma di soluzioni: dal POS mobile, al Conto Aziendale, fino a SumUp Cassa, per la gestione integrata e da remoto di bar e ristoranti. Tra gli sviluppi di questo prodotto prevediamo a brevissimo di integrare una funzionalità molto richiesta: l’ordine e pagamento direttamente al tavolo. Oltre all’innovazione di prodotto tra gli altri obiettivi di crescita sull’Italia c’è naturalmente potenziare la strategia di acquisizione di nuovi clienti con l’obiettivo di consolidare la nostra posizione di mercato.”

© Riproduzione Riservata