Cheesecake Lampone e Rose

Ricetta di Nicola Visceglia, Technical Avisor Patisserie Puratos

Pasta Frolla
1000 g Farina
500 g Mimetic Incorporation (grasso vegetale)
400 g Zucchero
200 g Uova
2 g Polvere di anice stellato

Lavorate in planetaria con la foglia il grasso e lo zucchero. Aggiungete le uova e continuate a lavorare a media velocità. Completate aggiungendo la farina e la polvere di anice stellato fino a completo assorbimento. Lasciate riposare almeno 2 ore in frigo. Laminate a 3 mm e cuorete a 180°C per 14 minuti. Lasciate raffreddare.

Base Cheesecake
170 g Frolla sbriciolata
30 g Mimetic Incorporation (grasso vegetale)

Mescolate in planetaria il grasso sciolto e la frolla cotta e sbriciolata. In un anello di acciaio di 18 cm di diametro e 4 cm di altezza stendete alla base uno spessore di 5 mm. Lasciate riposare.

Crema Cheesecake
Qb Deli Cheesecake

Riempite tutto l’anello, fino al bordo con Deli Cheesecake e infornate a 160°C per 55 minuti. Lasciate raffreddare.

Farcitura e Decorazione
Qb Vivafil La tradizione lampone 70% e rosa
Qb Lamponi freschi
Qb Belcolade Noir Selection

Quando la Cheesecake sarà ben fredda, coprite la superfice con uno strato di confettura extra di frutta e decorate con uno stelo di cioccolato fondente e dei lamponi freschi.

Qualche curiosità
La Cheesecake è un classico della pasticceria nordamericana dalle origini antichissime. Le prime tracce di un dolce a base di formaggio e miele, infatti, risalgono al 776 a.C. in Grecia dove veniva servito agli atleti impegnati nei giochi olimpici. Negli Stati Uniti arriva dopo aver conquistato i palati di Roma e dell’Europa, ma è proprio in America che viene adottato e reinterpretato a seconda delle esigenze e dei gusti: dal Cheesecake di New York con crema di latte, uova e tuorli alla Pennsylvania Dutch con formaggio leggermente piccante. In Italia si preferisce usare la ricotta o il mascarpone a cui si aggiungono zucchero e vaniglia e, a seconda delle ricette, rum, cioccolato, cannella e orzo.

© Riproduzione Riservata
Related Posts