La divulgazione? Un bene prezioso

Mugnaio, panificatore e pizzaiolo, nonché volto della tv, oggi Fulvio Marino condivide anche online ricette e (preziosi) consigli, frutto di una professionalità solida maturata negli anni e nata tra la farina del mulino di famiglia
La divulgazione? Un bene prezioso

Ho iniziato ad interessarmi di lievitazione a 14anni, e appena ho potuto ne ho fatto una professione”, ci racconta Fulvio Marino. “Una volta formato come mugnaio, e specializzandomi nella panificazione, ho iniziato a lavorare come consulente e a collaborare con i clienti del mulino diventando il tecnico dell’azienda. Oggi sono responsabile di tutte le panetterie di Eataly in Italia e nel mondo“.

La redazione di Dolcesalato lo ha intervistato.

Com’è iniziato il tuo percorso di comunicatore e divulgatore?

Ho iniziato a partecipare a La Prova del Cuoco già una decina di anni fa, andavo occasionalmente a parlare di farine. Poi durante il lockdown ho deciso di raccontare il mio mondo anche attraverso i social condividendo tecniche e ricette.

Come è nata questa esigenza?

Scherzando potremmo dire che è stato un modo per rispondere a tutti gli amici che hanno scoperto la panificazione proprio in quel periodo e mi chiedevano consigli. Ho approfittato dei social e, invece di mandare cento messaggia l giorno, ho risposto a tutti insieme attraverso Instagram! In realtà il discorso è più ampio (…).

Condividere i segreti del proprio mestiere può fare paura?

Ad alcuni sì ma io credo sia una paura immotivata. Noi abbiamo anni di competenza ed esperienza alle spalle, nessuno può rubarceli. Ma soprattutto fare il pane o la pizza in modo professionale o dilettarsi occasionalmente con il forno di casa sono cose completamente diverse.Io ho scritto due libri, uno dedicato al pane e uno alla pizza, appena uscito (…).

Per farlo gestisci i tuoi social da solo?

Sì, da solo, anche se ovviamente quando ci sono da fare video particolari mi faccio aiutare da un professionista perché non sono un videomaker, mentre ho un’agenzia che mi aiuta per gli eventi (…).

Progetti per il futuro?

A livello di comunicazione certamente il mondo dei libri mi piace molto quindi lavorerò ancora in quella direzione, poi in azienda abbiamo vari progetti in ballo (…).

QUI la ricetta “Pizza tonda 100% farro” di Fulvio Marino. Puoi scaricarla anche scansionando il qr-code ↓

© Riproduzione Riservata