World Chocolate Day: 10 gelati di gelatieri e pasticcieri

Oggi il World Chocolate Day mette sotto i riflettori il cibo degli Dei per eccellenza: il cioccolato. In estate, tra i banchi di gelatieri e pasticcieri, le praline e altre prelibatezze lasciano spazio al gelato: ne abbiamo selezionati dieci
World Chocolate Day: 10 gelati di gelatieri e pasticcieri

Il 7 luglio si celebra il World Chocolate Day. E se ci sono dubbi sull’origine di questa data (vi è chi la attribuisce al produttore Joseph Fry, che nel 1847 inventò la prima barretta di cioccolato, e chi la associa alla nascita di Milton Hershey, primo impresario a produrre su larga scala proprio le barrette di cioccolato) un fatto è pur certo: il cioccolato è il cibo degli Dei. Lo sapevano i Maya e lo sanno anche pasticcieri, gelatieri e cioccolatieri di oggi.

In generale, in base a quanto emerge dal Rapporto attività 2021 di Unione Italiana Food, il fatturato complessivo del settore alimentare è aumentato del 4%, sfiorando i 45 miliardi di euro. A fare da traino le produzioni di caffè e cioccolato (+7,8%). Il consumo di quest’ultimo aveva iniziato a registrare un forte incremento a partire dal lockdown del marzo 2020, quando, in varie forme, veniva scelto principalmente come comfort food. Ad oggi, le tavolette sono la categoria più importante, con 488 milioni di euro di sell-out. Questo quanto fotografato da Paola Bonassoli, senior consultant di Gfk Italia. Sono acquistate in media nove volte l’anno, per poco più di 2 kg di acquisto medio, e sono comprate da 82 famiglie su 100. Il vcanale di vendita principale è quello dei supermercati, con il 77,1% di penetrazionerelativa. Il discount invece, viene scelto da un acquirente di cioccolato su due. Ma l’offerta di cioccolato è aumentata in tutta la Gdo, con nuovi brand e novità di prodotto che puntano su golosità, ingredienti pregiati o cacao monorigine. Non mancano certo le versioni più salutiste e con meno zuccheri.

La redazione di Dolcesalato, siccome la ricorrenza cade nel periodo estivo, ha pensato di raccogliere in questo articolo una selezione di creazioni al cioccolato sì, ma fresche. Cosa vuol dire? Semplicemente che stiamo per parlare di gelato. Anche se, a fronte di un’indagine Coldiretti, tra i prodotti che stanno subendo rincari nell’estate 2022, bisogna inserire anche gelato. La stagione è infatti iniziata con un aumento dei prezzi del 10% secondo gli ultimi dati Istat. Tra le ragioni degli aumenti, la situazione legata alla guerra in Ucraina e il rincaro delle materie prime usate nelle preparazioni. Lo zucchero è a +6%, mentre latte e uova a +9%. Aspetti che, per fortuna, non frenano l’estro degli artigiani.

BOMBA CALDA E GELATO

Partiamo con l’elenco di gelati al cioccolato con una notizia Bomba. Bomba Calda e Gelato è infatti il nome del nuovo format lanciato da Niko Romito e dedicato al piccolo e fritto lievitato. Il locale sarà un temporary, ed è stato inaugurato il 2 luglio a Pescara, nello stesso locale che ospitò Bomba Temporary Store. Il gelato studiato per Bomba è un’evoluzione di quello tradizionale. Sviluppato in collaborazione con il gelatiere artigianale Emilio Panzardi, è mantecato espresso a una temperatura inferiore rispetto a quello a cui siamo abituati. Si tratta di un gelato più cremoso, morbido e leggero. Un soffice gelato di latte fresco, naturale e privo di conservanti, che a ogni morso si fonde con la Bomba soffice e calda. Viene servito sia all’interno delle Bombe calde che in coppa. I gusti: Nocciola Piemonte IGP, Pistacchio di Sicilia Feudo San Biagio, Fondente di Cacao e Nocciola e Fiordilatte e Ciliegia biologica. Con alcune combinazioni special.

AVIDANO PASTICCERIA

Il Maestro Ampi, gelatiere e Maître Chocolatier Marco Avidano per le proposte estive di quest’anno ha messo insieme tutti i suoi cavalli di battaglia. E così è nata la combo data dal panettone estivo con limone, zenzero e cioccolato bianco. Che, su consiglio dello stesso Maestro, è pazzesco se abbinato al gelato. Di produzione propria, ovviamente.

SILVIA FEDERICA BOLDETTI

Pastry Queen 2016, Maestro Ampi e attiva nel campo della formazione, del marketing e della consulenza, Silvia Federica Boldetti è molto attiva anche con i corsi online. Tra questi, disponibile sulla piattaforma World Food Training, quello dedicato agli stecchi semifreddo. Disponibili nei gusti Estate (semifreddo al mascarpone, interno esotico croccante, glassa esotica), Autunno (semifreddo al cioccolato con nocciole sabbiate e doppia copertura al caramello e cioccolato), Inverno (semifreddo allo zabaione, interno croccante di riso, copertura cioccolato bianco e nibs), Primavera (semifreddo al cioccolato bianco, biscotto ghiacciato al mirtillo e biscotto ghiacciato al lampone, interno e copertura con cioccolato e frutta).

GAY ODIN 1894

Da bottega a fabbroica di cioccolato riconosciuta a livello intenazionale, Gay Odin si distingue, nei suoi store sparsi tra l’originaria Napoli, Milano e Roma, con diverse specialità. Tra quelle stagionali l’immancabile gelato al gusto Cioccolato Foresta, probabilmente il più noto tra i gusti scaturiti dall’arte del maitre chocolatier Gay Odin, e ormai simbolo dell’azienda. La preparazione vede protagonisti dei tronchetti di cioccolato al latte a sfoglie, in perfetto equilibrio tra bontà e leggerezza. Grande poi la varietà di creme al cioccolato aromatizzato alla cannella, allo zenzero, al peperoncino, al caffè, con scorzette di arancia e al rhum

GUIDO GOBINO

I Mini Ice Tourinot sono la declinazione estiva dei classici Tourinot di Guido Gobino. Presentano un cuore di gelato e una croccante ricopertura al cioccolato. Sono prodotti in modo artigianale nel nostro laboratorio di Torino. Prodotti stagionali, disponibili nelle Botteghe di Torino e Milano. Disponibili in tre versioni di gusto. La prima vede protagonista l’Ice Tourinot Classico: gelato al fiordilatte ricoperto di cioccolato fondente con il 63% di cacao aromatici del Sud America. Poi quello alla Stracciatella, con granella di cioccolato 63% ricoperto di cioccolato fondente al 75% e granella di cacao. Ed infine quello con gelato alla nocciola ricoperto di cioccolato al latte e granella di nocciola Tonda Gentile Trilobata.

PASTICCERIA MATISSE

L’indirizzo di Cassano Magnago (Varese), va ad arricchire per la prima volta le sue vetrine con una proposta che guarda all’estate. La scelta è ricaduta sugli stecchi gelato, disponibili in quattro differenti gusti: gelso con glassatura al cioccolato fondente Diamante 67% Icam, dal gusto morbido e pieno; frutti di bosco con glassatura fondente Diamante 67% Icam; sfoglia con glassatura al cioccolato bianco Edelweiss Icam, dall’aroma intenso di latte cremoso e vaniglia; noci di makadamia e caramello salato con glassatura latte Igloo Latte Intenso 40% Icam, delicatamente caramellato; nocciola con glassatura Igloo Latte Intenso 40% Icam.

IGINIO MASSARI

Quest’anno i gusti dei gelati di Iginio Massari Alta Pasticceria sono sei: Cheesecake al Lampone, Biancomangiare e Passion Fruit, Cioccolato 70% e Cacao Nero, Fior di Latte, Crema Limone e Yuzu, Zabaione. Il Gelato Biscotto è invece disponibile in tre varianti: Crema Pasticciera, Caffè e Strudel. Mentre i Sorbetti, realizzati con frutta di prima qualità, sono disponibili nei gusti: Lampone e Ananas, Passion Fruit, Limone e Yuzu, Fragoline di Bosco e Ananas, Limone e Basilico.

PASTICCERIA BESUSCHIO 1845

Forti di una tradizione cioccolatiera comprovata, Andrea e Giacomo Besuschio optano per il sempre apprezzato stecco. Ma questa volta il cioccolato a copertura viene lavorato maggiormente rispetto alla selezione fatta fino adesso e va a toccare il gusto più generale che si vuole dare a tutto lo stecco. E così il gelato al lampone e fior di latte è ricoperto di cioccolato al lampone; il gelato al fior di latte e mango viene ricoperto di cioccolato al frutto della passione; quello alla nocciola e caramello, è ricoperto di cioccolato al latte e mandorla. In ultimo, quello al fior di latte, ricoperto di cioccolato fondente e mandorle.

CREMA ALTA GELATERIA

Più di 50 “stili di gelato” disponibili. Vengono definiti così quelli che tutti conosciamo come “gusti” da Crema Alta Gelateria, l’insegna milanese che, quando si parla di cioccolato, ne mette a disposizione ben 18 qualità diverse. Eccole: sorbetto di cioccolato delicato Grand Cru Repubblica Dominicana; sorbetto di cioccolato intenso Grand Cru Venezuela; sorbetto di cioccolato profumato Grand Cru Madagascar; sorbetto di cioccolato Millesimato Grand Cru Giamaica; sorbetto di cioccolato amaro sorprendente; cioccolato classico di una volta; cioccolato profumato Grand Cru Madagascar; cioccolato intenso Grand Cru Venezuela; cioccolato amaro sorprendente; cioccolato e sale dolce di Cervia; cioccolato e habanero; cioccolato e arancia; cioccolato, zenzero e limone; cioccolato e cannella; cioccolato e caffè; cioccolato e lampone. Ma anche gianduia classica di Piemonte; stracciatella croccante; ricotta, cioccolato e cocco tostato.

FIORDIPANNA

Il premio “Miglior gelato al cioccolato” secondo la guida Gelaterie d’Italia 2022 del Gambero Rosso è da attribuire a Fiordipanna. Il negozio, fondato nel 1994 a Cornaredo (MI) da Osvaldo Palermo e Antonella Gerundino insieme ad Alessandro Fraccola e Ornella Gerundino, vanta oggi altri due punti vendita in zona. Tra le loro specialità un gusto al cioccolato realizzato con il Valrhona Nyangbo 68% e crumble di cacao. Puro ghanese, tostato, presenta note di spezie dolci e vaniglia. Ma non finisce qui. Questo gusto è dedicato alle donne di Maisha Marefu, onlus che sviluppa progetti di solidarietà in Africa. 

© Riproduzione Riservata