Wolf ButterBack lancia la Croguette bavarese

Nasce dall’incontro dalla soffice sfoglia croissant e dalla baguette la nuova creazione firmata Wolf ButterBack: Croguette bavarese

DI COSA SI TRATTA

Con l’arrivo dell’autunno Wolf ButterBack lancia sul mercato italiano un nuovo prodotto innovativo: la Croguette bavarese. La Croguette bavarese è una specialità da forno ibrida e unica nel suo genere, che combina le proprietà della morbida sfoglia croissant con la forma classica della baguette. L’impasto croissant di alta qualità contiene il 21% di burro nel prodotto cotto e la superficie, già incisa in 3 punti, conferisce alla Croguette una nota sostanziosa e fragrante. Inoltre, l’impasto sorprende e convince con la sua straordinaria freschezza e per la sua lunga durata. Infatti, come di consueto nei prodotti Wolf ButterBack, l’impasto viene lasciato riposare a lungo. Pronta da farcire in pochi passi, all’operatore basta infornare e cuocere a 165-175 ˚C per 20-22 minuti e sfiato aperto dopo 18 minuti per ottenere una crosta croccante. Dal peso di 100 g per pezzo e dalla forma allungata, la versatile Croguette bavarese è ideale come snack da farcire a piacere e perfino da gratinare con formaggio. Questa e altre sfiziose e originali idee sono disponibili sul flyer Wolf ButterBack con numerose ricette, anche personalizzabili a seconda delle esigenze del cliente.

L’AZIENDA

Wolf ButterBack produce da oltre 25 anni specialità da forno surgelate di qualità premium a base di pasta sfoglia lievitata al burro. L’assortimento comprende principalmente croissant e dolci ripieni ma anche referenze salate. Nell’unica sede situata a Fürth, non lontano da Norimberga, si realizzano squisiti prodotti da forno con grande cura e tecnica artigianale, unite all’utilizzo di eccellenti materie prime. Ecco quindi che per la sfoglia lievitata si usa esclusivamente burro puro di marca. Le farciture sono preparate seguendo le ricette create dagli esperti Wolf ButterBack. Gli impasti riposano fino a 8 ore, in modo da lasciar sviluppare i sapori e garantire freschezza a lungo dopo la cottura. Da molti anni l’azienda ottiene consecutivamente la certificazione secondo i parametri di International Food Standard (IFS) con voto “higher level”.

© Riproduzione Riservata
Related Posts