Incendio distrugge il laboratorio di Aresu

Nella notte tra sabato e domenica scorsi un incendio doloso ha colpito un capannone di Cagliari, dove si trovava anche il laboratorio di pasticceria di Gianluca Aresu, ora distrutto

IL MESSAGGIO DI ARESU

“Non ho parole per descrivere lo stato mio e di mia moglie. Un incendio vastissimo è partito stanotte da un negozio di casalinghi e ha completamente distrutto lo stabile in cui si trovavano anche il nostro laboratorio di produzione, la nostra cara scuola di cucina, i nostri uffici. Le uniche parole che mi vengono in mente sono di scusa: ai clienti che non potremo servire, alle torte già pronte per la consegna che non arriveranno nelle loro case, agli allievi che non potranno subito tornare da noi. Ora non è facile pensare al futuro, siamo sotto choc. Ma siate certi che usciremo anche da questa terribile esperienza. Ve lo prometto. Ci rimetteremo in piedi. E lo faremo presto. Grazie per i numerosi messaggi di solidarietà e affetto che ci dimostrano quanto ci volete bene”.

IL LABORATORIO

Sono le parole del noto pasticcere Gianluca Aresu, de La Piemontese di via Cocco Orru a Cagliari, che commenta l’incendio avvenuto nella notte tra sabato 20 e domenica 21 al capannone Stock House di viale Elmas a Cagliari. Si tratta di un incendio doloso, che ha preso di mira la rivendita di abbigliamento, tessuti e biancheria per la casa Stock House, accanto alla quale vi è anche il laboratorio artigianale di Aresu. Da circa tre anni infatti tutta la produzione di paste, torte e pizzette era stata trasferita da via Lai a viale Elmas. Il locale e le costose attrezzature sono state devastate e i danni sfiorano i 300 mila euro.

SOLIDARIETÀ E RIPARTENZA

Sono centinaia i messaggi di solidarietà arrivati da più parti per il noto e stimato pasticcere e sua moglie, colpiti indirettamente con un danno enorme per l’azienda. “Ci stiamo già rimboccando le maniche per ripartire con un piccolo laboratorio, per riprendere almeno la produzione delle torte, commenta infine Milena Pes, moglie di Aresu e socia del laboratorio.

© Riproduzione Riservata
Related Posts