Autogrill e Renato Bosco insieme a Milano

Il famoso pizzaiolo veronese Renato Bosco apre un nuovo Saporè: all’interno del Mercato del Duomo in pieno centro, in collaborazione col gruppo Autogrill

LA COLLABORAZIONE

In piazza Duomo a Milano, all’angolo con Corso Vittorio Emanuele II, Autogrill vanta un importante spazio votato al mondo food e considerato il flagship del gruppo. Si chiama Mercato del Duomo e oltre a vantare la famosa Terrazza Aperol, Bistrot Duomo, Motta Milano 1928 e lo Spazio Niko Romito, ha da poco avviato una collaborazione anche con il pizzaiolo veronese Renato Bosco. dunque anche questa vlta viene confermata la vincente formula di collaborazione coi professionisti del mondo ristorativo. Saporè si avrà dunque anche nel capoluogo lombardo.

SAPORÈ AL MERCATO DEL DUOMO

Saporè sarà dunque al secondo piano della Galleria Vittorio Emanuele II, con più di 100 coperti. Si punta sull’offrire al cliente, che sarà il fulcro del progetto, sia qualità della proposta food, che attenzione al dettaglio per quanto riguarda l’interior design del locale. «Con Saporè offriremo agli ospiti del Mercato del Duomo, in un ambiente completamente trasformato, una declinazione del tutto innovativa di un prodotto, la pizza, tra i più celebri della tradizione culinaria italiana a livello internazionale». Questo quanto affermato da Andrea Cipolloni, ceo di Autogrill Italia e di Autogrill Europe. Renato Bosco invece, conscio del successo con il primo Saporè di San Martino Buon Albergo, dichiara: «Approdare a Milano per me significa far conoscere una pizza che concettualmente va al di fuori dell’immaginario comune con creazioni innovative, mantenendo, allo stesso tempo, la qualità che l’ha sempre contraddistinta», ha affermato lo chef.

LA PIZZA

In cosa si contraddistingue dunque la “pizza contemporanea” di Renato Bosco? Deriva dal frutto di un costante lavoro di ricerca e innovazione focalizzate principalmente sull’impasto. Secondo lo chef Renato Bosco deve avere queste caratteristiche: essere genuino, digeribile, gustoso, ma anche mantenere una certa attenzione verso i principi nutritivi dei singoli ingredienti e all’equilibrio complessivo. Un ottimo risultato ottenuto anche con impasti poveri di sale e grassi, ma che sono però riccamente idratati e per questo più digeribili.

Sono in previsione già altre due aperture: all’Outlet di Vicolungo e all’aeroporto di Milano Malpensa.

© Riproduzione Riservata
Related Posts