Il tartufo gelato della gelateria La Perla di Torino

È personalizzabile il trend per l’estate 2019 in fatto di gelati. A lanciarne la moda il gelato-tartufo della città sabauda

IL GELATO DELL’ESTATE

Colorato, personalizzabile e ovviamente extra goloso. Sono queste le caratteristiche del gelato più in voga dell’estate. A dettarne i crismi la storica e artigianale gelateria La Perla di Torino, da sempre attenta alle tendenze e avanguardista del settore.

IL RITORNO ALLE ORIGINI

Per quest’anno dunque non solo gusti naturali, essenziali e a base di acqua. Torna la voglia di riscoprire i gusti semplici, quelli di una volta, ma con un quid in più. Gli abbinamenti e gli elementi decorativi, che oggi sono sia golosi che divertenti. Spazio quindi ai sapori pieni, alle cremosità e alla creatività.

IL TARTUFO-GELATO

All’ombra della Mole la mano esperta del pastry chef Filippo Novelli lancia per la prima volta il tartufo-gelato, vera novità di questa bella stagione 2019. L’idea è quella di offrire, grazie all’aiuto del vincitore della Coppa del Mondo della Gelateria 2012, un gelato artigianale che diventi anche un’esperienza.

IL TOCCO PERSONALE

Si può infatti selezionare ed aggiungere il proprio topping preferito per dare un tocco originale e personale al risultato finale decorando il cono. Si può scegliere in un ricco ventaglio: creme di cioccolato, scaglie di tartufo, ma anche le nuovissime pillole di tartufo disponibili in molte varianti. Da quelle ai profumi esotici all’arachide salata, dal lampone al cioccolato fondente.

I GUSTI

Per lanciare il tartufo-gelato l’insegna di via Catania 9 ha scelto due tipologie rappresentative: La Perla Bianca alla nocciola e il Triple Chocolate. Entrambi i gusti simboleggiano storia e presente, tradizione e innovazione. Due elementi che si intrecciano senza fine e danno forma al dna dell’azienda.

Italiani e gelato: un amore intramontabile

© Riproduzione Riservata
Related Posts