Aspettando il Gran Trofeo d’Oro della Ristorazione

La competizione si svolgerà dal 20 al 22 maggio. Nel frattempo un Educational Tour riservato ai docenti, figure chiave nella preparazione dei giovani chef

Dal 20 al 22 maggio torna a Brescia, a Palazzo Martinengo Colleoni, il Gran Trofeo d’Oro della Ristorazione, campionato internazionale che vedrà sfidarsi istituti di formazione professionale e alberghiera d’Europa. La competizione, ideata da Iginio Massari, raggiunge quest’anno la IX edizione. L’organizzazione è affidata alla Provincia di Brescia e alla scuola CAST Alimenti. Il tema del 2015 sarà particolarmente interessante e vedrà i giovani cuochi interpretare il Cibo nell’Arte, con uno sguardo anche ari temi di Expo 2015: alimentazione, benessere alimentare, tradizioni alimentari e territorio.

Le squadre partecipanti, si sono allenate durante l’intero anno scolastico, sotto la guida dei loro insegnanti che, però, durante la competizione non potranno intervenire, ma manterranno un ruolo di “allenatori bodro campo”. Dato il ruolo chiave dei docenti nella formazione e preparazione dei ragazzi, la Provincia di Brescia in collaborazione con CAST Alimenti e Associazione Industriale Bresciana ha organizzato un Educational Tour (dal 16 al 20 marzo) che ha coinvolto circa 50 insegnanti da tutta Italia, con partecipazioni anche da Olanda, Cipro, Malta, Lettonia.

Si è trattato di un viaggio alla scoperta dei sapori del nostro territorio che è iniziato con una visita guidata alla mostra “Il Cibo nell’Arte” a Palazzo Martinengo insieme al curatore
Davide Dotti. Sono seguite tre lezioni a cura di CAST Alimenti, rispettivamente tenute da Roberto Fusaro e dagli chef Piercarlo Zanotti e Nicola Michieletto, dedicate alle nuove
tendenze della ristorazione (green & organic), al pesce di lago e a proposte per una cucina di nuova tendenza, dal biologico al vegano.

Il gruppo di docenti ha visitato inoltre caseifici, frantoi e aziende agricole, parteciperà a pranzi didattici a cura degli Istituti alberghieri (CFP Zanardelli di Clusane e Istituto Alberghiero Perlasca di Idro) e ha avuto modo di studiare a fondo regolamento del campionato e di fare un sopralluogo a Palazzo Martinengo Colleoni, dove si terrà la competizione.

© Riproduzione Riservata
Related Posts