Ciacco, il gelato senz’altro

La giovane catena di gelaterie dei f.lli Guizzetti cresce con un nuovo punto vendita.

Il claim la dice lunga. Ciacco, la gelateria fondata dal trentenne Stefano Guizzetti due anni fa a Parma e che nei giorni scorsi ha inaugurato un secondo punto vendita nella centralissima strada Garibaldi (vista Teatro Regio, per intenderci), è “gelato senz’altro”.

La lista degli ingredienti è la più breve possibile: latte intero per le creme, acqua per i sorbetti, zucchero e una miscela di fibre e proteine di origine vegetale. L’obiettivo del percorso sperimentale cui il giovane ha dato il via dopo la laurea in Scienze e Tecnologie alimentari (con tanto di tesi sulla chimica del gelato artigianale) è quella di ottenere un prodotto pulito, senza grassi idrogenati, oli vegetali aggiunti, amidi, addensanti ed edulcoranti. Eliminando ogni ingrediente superfluo, Ciacco va incontro a intolleranze e scelte alimentari alternative tanto da avere ottenuto la certificazione “Vegan Ok”. La filosofia dietro alla creazione dei gusti privilegia creatività, produzioni locali e dolcificanti alternativi a zuccheri raffinati, ne è un esempio il gusto “Fiori bianchi fiori di pesco”: un sorbetto alla mandorla “Pizzuta d’Avola” variegato con confettura di pesche e dolcificato soltanto con miele di castagno.

Ciacco, avventura che Guizzetti ha intrapreso insieme al fratello designer Massimo nel febbraio 2013, la scorsa estate si è arricchita di un secondo punto vendita a Milano nei pressi del Duomo (via Spadari, 13), e ora, col secondo negozio ducale, inizia il 2015 con un tris di insegne. Nell’augurare ai giovani imprenditori di calare il poker quanto prima, vi proponiamo una cinque gusti che ci hanno colpito.

Ciacco_Nero-Ardenteweb

1 – Nero ardente – Sorbetto con massa di cacao Trinidad, rum Añejo e “Habanero chocolate” dell’azienda PepperParma.

Ci è piaciuto perché è Pungente.

Ciacco_Quasi-Cheesecake-web

2 – Quasi Cheesecake – Un “Ciacco classico” con robiola fresca della Valsassina, confettura di lamponi e pistacchi caramellati.

Ci è piaciuto perché è Delicato.

3 – Sorbetto al pistacchio – Sorbetto con pistacchio di Bronte DOP, dolcificato con solo fruttosio.

Ci è piaciuto perché è Palpabile.

4 – Sorbetto allo strudel – Con mela Renetta cotta al forno, pasta sfoglia, noci, pinoli e uvetta al rum.

Ci è piaciuto perché è Sorprendente.

5 –  Tè verde matcha – Crema di latte con tè verde Matcha “Uji” biologico.

Ci è piaciuto perché è Colorato.

© Riproduzione Riservata
Related Posts