L’innovazione sul braciere

Abbiamo visto che il barbecue non è più la semplice grigliata tra amici.

L’arte della cucina sul braciere sta prendendo piede con trasmissioni televisive, manifestazioni dedicate e tutta una serie di innovazioni tecnologiche che permetto di cuocere sulla griglia le pietanze più sofisticate e particolari.

Neofiti e navigati del barbecue oggi possono contare su numerose attrezzature che permettono di affumicare, riscaldare, stufare, cuocere pane e pizza, ma anche pesce e altri alimenti delicati.

Il tutto con facilità e divertimento, pur preparando piatti anche molto complessi. Ecco alcuni interessanti “gadget” che hanno catturato la nostra attenzione.

Temperature sotto controllo

AW133_setting_3

È capitato a chiunque di lasciare cuocere un cibo per troppo tempo e altrettante volte invece di non cuocerlo abbastanza. La tecnologia oggi aiuta. Così, ad esempio, con BBQ Termometro Bluetooth AW133 di Oregon Scientific, si ha un perfetto controllo. Piccolo, tecnologico e smart, il nuovo BBQ Termometro misura il livello di cottura di carne, pesce e, perché no, anche verdure fino a 300°C. E per chi è ancora più tecnologico, tramite connessione Bluetooth è possibile connettere lo smartphone a una mobile app gratuita (per iOS e Android) e tenere sotto controllo il cibo in cottura senza dover stare sul fuoco. E per chi o è social o non ha importanza: si può condividere sui social network la foto dei piatti preparati con un commento che stuzzichi l’appetito – e l’invidia – di amici e follower.

Hamburger evergreen

hd617548_burgerparty

Un must del barbecue è l’hamburger. Il consiglio per un perfetto hamburger è di macinare da sè la carne di prima qualità, non eccessivamente magra. L’hamburger non deve essere cotto oltre i 62°C e, durante la cottura, deve essere voltata più volte. Per la cottura Emile Henry presenta una proposta innovativa: Burger Party. Può essere utilizzato, oltre che per la cottura della carne, anche per il pesce e per le verdure. Per la sua particolare forma possono essere preparati tanti hamburger nello stesso tempo. Sulla piastra centrale si cucina, mentre il bordo superiore mantiene in caldo gli alimenti e tosta il pane.

Quel gusto un po’ fumé

280_upanebaqejytytuzenaverameguvuq

L’affumicatura è la tendenza del momento. Antica tecnica di conservazione, oggi viene utilizzata anche per conferire al cibo quel gradevole gusto affumicato, oltre che un aspetto caratteristico. Se pensate che affumicare in casa sia complicato, oggi non è più così grazie allo Smokey Mountain Cooker messo a punto da Weber: un affumicatoio chiuso, con ripiani, in cui il fumo si diffonde in modo omogeneo attorno alle griglie e ai cibi da cuocere. L’azienda fornisce anche una varietà di trucioli di legni diversi, per caratterizzare ancora di più il gusto delle preparazioni.

 

© Riproduzione Riservata
Related Posts