La storia di Emanuele Comi

"In mezzo ai panettoni ci sono nato. Da piccolo non giocavo con le macchinine, ma con il lievito. Guardavo mio padre Giancarlo Comi lavorare con quella precisione e quell’attenzione alla qualità che ancora oggi, seppure non lavori più in laboratorio con noi, è un suo pallino costante.