Emmanuele Forcone: la formazione si fa ibrida

Emmanuele Forcone, Campione del Mondo di Pasticceria nel 2015 e consulente internazionale, lancia sul mercato un nuovo progetto di formazione: un mix tra cartaceo e digitale, offrendo la sua professionalità su larga scala

L’IDEA DIETRO IL NUOVO PROGETTO

«Con il primo lockdown ho pensato che mi fosse arrivata una benedizione. Ero molto stanco, considerato che il 2019 per me è stato l’anno migliore dal punto di vista del fatturato e del lavoro sviluppato in Italia e nel mondo. Il giro della consulenza si è fermato e tutti gli appuntamenti programmati sono saltati. Quando però ho visto che la situazione si faceva seria, e che il blocco sarebbe durato a lungo, ho riflettuto su ciò che avrei potuto fare per dare continuità al mio lavoro. Il tutto in un tempo e in uno spazio che potesse andare oltre le quattro mura di un laboratorio o il programma di un corso. Così ho deciso di investire personalmente in un nuovo concept di formazione a cavallo tra il libro professionale e il video corso. Penso che i tempi siano maturi per proporre questo format. Consente infatti ai professionisti di avere una formazione approfondita ed estesa in ogni branca della pasticceria, immediatamente fruibile nei tempi e nei modi a loro più congeniali, senza doversi spostare dal proprio luogo di lavoro. Con il vantaggio, inoltre, di acquisire un bagaglio di conoscenze “per sempre”, che possono archiviare, consultare con facilità e riguardare in qualsiasi momento».

SU DI LUI

Così inizia la chiacchierata telefonica con Emmanuele Forcone, volto molto noto in Italia e all’estero per la sua vocazione alla formazione e l’elevata specializzazione in tre aree principali. Ovvero torte moderne (torte, monoporzioni, mignon, dessert da ristorazione), pièce di cioccolato e soggettistica, e infine zucchero artistico. Emmanuele, a cinque anni dal mondiale, ha collezionato un numero sterminato di consulenze e corsi di formazione, viaggiando in ogni angolo del globo, in particolare in Asia. Forcone è anche un Ds Ambassador.

forcone formazione

COSA CI HA RACCONTATO

In che modo hai investito nel nuovo progetto?
Ho ingaggiato un team di collaboratori, cinque per la parte grafica/marketing e cinque per occuparsi delle riprese video, fotografia, montaggio e post produzione. Ho investito di tasca mia, ragionando con il mio team di esperti sulle strade migliori da intraprendere per promuovere e fidelizzare il pubblico al progetto. Credo che il digitale ci offra un mondo di grandi possibilità che sia le aziende sia i professionisti devono saper cavalcare per trarne i massimi vantaggi. Oggi ci si può formare da un grande maestro senza per forza lavorare nel suo laboratorio o macinare migliaia di chilometri per frequentare una giornata di corso.

Spiegaci meglio il tuo nuovo concept?
Si chiama Pastry videobook, la prima collana di video-libri dedicata alla pasticceria d’élite. Si possono acquistare capitoli cartacei collezionabili dedicati a ogni settore della pasticceria. Sono da ordinare in un raccoglitore, accompagnati da numerosi video della durata di 10-15 minuti in cui mostro, passo a passo, come si realizza un prodotto, ma anche le diverse applicazioni in laboratorio. Con il mio progetto tutto il mio know-how è a portata di mano e di click. A metà dicembre abbiamo fatto il prelancio a un prezzo speciale della combo di due capitoli: glasse e decorazioni. Il capitolo 100% Glasse è composto dal fascicolo cartaceo più 30 video che mostrano la produzione delle diverse tipologie, oltre a 24 video che spiegano i diversi utilizzi della glassa. Il capitolo 100% Decorazioni, invece, è diviso in due volumi. Oltre al modulo cartaceo con le foto dei decori, delle attrezzature e mise en place necessarie per la realizzazione, ci sono ben 62 video dimostrativi e quattro video bonus dove illustro la tecnica per realizzare stampi in silicone e le tecniche di colorazione del cioccolato e del burro di cacao.

In pratica arriverai a comporre la più grande enciclopedia di pasticceria moderna mai esistita?
Credo proprio di sì. So che i libri professionali sono uno strumento importante per i professionisti, in tanti li collezionano, ma spesso rimangono sugli scaffali, perché quando si ha bisogno di consultare una ricetta non si riesce a ripescarla velocemente. Ancora peggio affidarsi a fogli volanti o appunti annotati sul proprio tablet, che si perdono o che non sono catalogati. Grazie al mio raccoglitore tutti i contenuti possono essere perfettamente ordinati e classificati. Inoltre, il libro ha il limite delle immagini statiche, mentre nei miei volumi sarà possibile, tramite QR code, vedere l’immagine della preparazione step-bystep, suggerimenti e dimostrazioni pratiche delle possibili applicazioni. Tutto quello che serve, quando serve. Il progetto del Pastry videobook è concepito per essere scalabile. Il mio obiettivo, infatti, dopo l’Italia, è quello di sbarcare all’estero, che rappresenta un’altra fetta importante del mio bacino di utenza.

© Riproduzione Riservata
Related Posts

No Comments

Be the first to start a conversation

Leave a Reply

  • (will not be published)