Storie di Donne e di Farina: Stella Ricci

La tradizione è un must della Pasticceria Stella. Per le sue dolci creazioni Stella ama partire dai grandi classici della gastronomia partenopea reinterpretandoli nel segno del massimo rispetto, con un pizzico di innovazione con la massima qualità dei prodotti

TRADIZIONI FAMILIARI

Un team tutto al femminile, una filosofia di lavoro che mette al primo posto la tradizione. Ma senza rinunciare alla creatività, una passione nata tra le mura di casa guardando la nonna impastare, con la voglia di trasformare un hobby in un lavoro. Da qui inizia la storia di Stella Ricci e della sua pasticceria, un luogo in cui il gusto abbraccia la storia. La Pasticceria Stella è un locale dove al mattino le famiglie si ritrovano per fare colazione prendendosi il tempo di godersi veneziane con crema pasticcera, cornetti italiani, pasticciotti, cornetti integrali e tanto altro. «Che da grande avrei voluto fare la pasticcera l’ho capito da grande» ci racconta Stella, immersa nel suo mondo, il locale che porta il suo nome nel cuore di Rotondi, piccolo comune in provincia di Avellino.

IN PRIMIS LA REGIONE

«Quando, dopo la laurea in Economia e commercio, già avviata nel mondo lavorativo, dissi a mia madre che volevo cambiare vita e dedicarmi al mio grande amore lei mi rispose: “Tu sei folle!”. Lo sono stata e lo sono ancora oggi. Ho preso quello che lei e nonna facevano ogni anno per amici e famiglia e l’ho trasformato in un lavoro. Il primo locale che abbiamo aperto portava il nome di Tradizioni. Una parola evocativa del mio modo di concepire la pasticceria che mi accompagna da sempre. Il mio lavoro è fondato sul rispetto della nostra storia dolciaria regionale, del tempo del dolce scadenzato da ricorrenze e festività, dei gusti della nostra terra che si sublimano in una ricetta. Ancora oggi nella mia vetrina natalizia non può mancare il Mostacciolo, un dolce tipico della Campania a forma di rombo glassato con cioccolato fondente, al latte o bianco. Ma anche il Roccocò con mandorle, farina, zucchero, canditi e pisto. Da questa base che considero imprescindibile, partono le mie interpretazioni, come la veneziana che proponiamo per la colazione. Si tratta di una ricetta strutturata, ricca di ingredienti e profumi e arricchita da una guarnizione di crema pasticcera. Una ricetta che sintetizza bene il mio metodo di lavoro: tradizione che si apre al nuovo».

LA PASTICCERIA PER STELLA RICCI

È la mia vita, quello che sono voluta diventare, quello che sono sempre stata, quello che sarò. La pasticceria è il mio grande amore e la mia pasticceria sono io, un mix di tradizione e creatività, di storia e ricerca. Su questo sono intransigente. Non si può prescindere dalla storia e dalle ricette della tradizione se si vuole creare qualcosa di nuovo. Questo concetto sta alla base di ogni mia creazione, che sia un dolce del cuore o una nuova interpretazione. In laboratorio ho le ricette di famiglia che mi guidano fin dal primo giorno.

LA FARINA

Sono molto esigente in termini di materie prime e prodotti che entrano nel laboratorio. Seleziono attentamente i nostri fornitori e con ciascuno di essi ho instaurato, negli anni, un rapporto di fiducia lavorativa e personale. È basato sulla serietà, la costanza, la precisione. Penso che solo così si possa creare una catena solida che arrivi al cliente finale con un prodotto di altissima qualità. La farina è un elemento fondamentare della pasticceria e io sono da sempre molto attenta ad affiancarmi a molini in grado di soddisfare i miei standard di prestazioni e gusto. Ogni dolce, ogni ricetta ha bisogno di una sua precisa farina. Da questa inderogabile regola parte la mia voglia di sperimentare per scoprire nuove potenzialità creative in ricette della tradizione.

UNO SGUARDO SUL FUTURO

Non si smette mai di fantasticare e di studiare, anche da grandi. Noi non abbiamo mai smesso e se oggi abbiamo un locale di 300 metri quadrati con altri 350 metri quadrati di laboratorio è perché abbiamo sempre coltivato i sogni. Oggi continuiamo a farlo progettando di ingrandirci ancora per poter allargare la nostra offerta e garantire ai clienti un luogo dove ritrovarsi come a casa.

Corona Autunnale

Veneziana

Babà in guazzetto di melone

© Riproduzione Riservata
Related Posts

No Comments

Be the first to start a conversation

Leave a Reply

  • (will not be published)