Il pane blu di Matteo Cunsolo

Dalla moda all’arte, il nuovo colore dell’anno secondo Pantone sta imperversando. Anche il food si veste di blu, dai dolci al pane, con l’inedita proposta di Matteo Cunsolo

Living Coral addio! Ora è il momento del Classic Blue. Ogni anno Pantone lancia il cosiddetto colore dell’anno, destinato a influenzare profondamente le palette cromatiche dei 365 giorni a venire. Ovvero il Colour of the Year che monopolizzerà tendenze di moda, design, arredamento di interni e, ovviamente, il food. Il 2020 sarà l’anno del Classic Blue, per gli addetti ai lavori il Pantone 19-4052. Una sfumatura di blu elegante e semplice che, secondo Leatrice Eiseman, executive director del Pantone Color Istitute, «è una tonalità stabile di blu su cui possiamo sempre fare affidamento, poiché trasmette fiducia e costanza. Un blu sconfinato che rievoca il cielo serale, ci incoraggia a guardare al di là dell’ovvio per pensare più in profondità e fuori dagli schemi, ampliando i nostri orizzonti e favorendo il flusso della comunicazione».

CLASSIC BLU DIVENTA MANIA

Questa particolare tonalità di blu è già diventata una bussola stilistica per il mondo dei creativi. Basta fare un giro tra gli hashtag dei principali social per rendersi conto della portata del fenomeno: il profilo Instagram pantoneclassicblue2020 conta 26,4 mila follower, mentre sono oltre 85mila i post con #classicblue e altrettanti quelli con #pantone2020. Il fiume blu sta travolgendo ogni aspetto dell’espressività umana e il food non fa eccezione, ma sempre nel segno di ingredienti naturali, senza coloranti artificiali. La spirulina, ad esempio, è un’alga ricca di nutrienti e vitamine che dona ai cibi una particolare tonalità blu, ed è solo uno degli alimenti che si possono utilizzare. Sono soprattutto i dolci a piegarsi al colore top del 2020. Torte, creme, gelati e donut ricoperti di glassa oltre agli immancabili macaron che, con la loro naturale predisposizione al gioco, si prestano perfettamente alla creazione di giochi di cromie.

IL PANE DAL CUORE BLU

Pane Blu Pantone 2020 è la creazione che Matteo Cunsolo – Maestro panificatore, presidente dell’Associazione Panificatori Confcommercio di Milano e Province, Segretario di Richemont Club Italia e titolare del panificio La Panetteria a Parabiago in provincia di Milano – ha voluto dedicare al colore dell’anno. Frutto di un’attenta ricerca sui pigmenti naturali, il pane blu è creato con l’infuso di Clitoria Ternatea, preparato con la florescenza dei Butterfly Pea, una specie che appartiene alla famiglia delle leguminose, comunemente conosciuta come “pisello blu” o “pisello cordofan”. «Quando ho sentito la notizia del nuovo Colour of the Year per il 2020 – spiega Matteo Cunsolo – ho subito pensato a come questo colore potesse essere rappresentato in panificazione. Il mio obiettivo principale è rendere protagonista il pane per far capire al pubblico come questo prodotto, apparentemente semplice, possa essere sorprendente, buono, alla moda e di tendenza. Il pane è in continua trasformazione ed evoluzione ed è un alimento che si adatta alle tendenze, riuscendo a interpretare le differenti realtà contemporanee passando attraverso tanti ambiti creativi, senza tralasciare il gusto e il rispetto della materia prima».

© Riproduzione Riservata
Related Posts