Parma incorona Norbert Niederkofler

Lo chef altoatesino Norbert Niederkofler premiato in occasione della “Cena dei Mille”, che ha trasformato il centro storico della città ducale in un ristorante gourmet sotto le stelle.

IL RICONOSCIMENTO

Il 3 settembre Parma ha visto il suo centro storico trasformarsi per ospitare la “Cena dei Mille”, un ristorante sotto le stelle che ha visto la partecipazione di mille ospiti commensali, tra chef d’alto profilo e illustri personaggi. Proprio in questa occasione la città ha conferito allo chef tre stelle Michelin Norbert Niederkofler il riconoscimento “Parma UNESCO Creative City of Gastronomy. Durante l’evento sono stati impegnati 60 cuochi, in rappresentanza di Parma Quality Restaurants e ChefToChef Emilia-Romagna Cuochi, 60 addetti al servizio e 33 sommelier AIS. In questo scenario Niederkofler ha firmato il dessert: “Buchteln, spuma di albicocca & popcorn di yoghurt”, ricevendo poi il premio dal Sindaco Federico Pizzarotti.

ETICA, TERRITORIO E AMBIENTE

Questa la motivazione: «Abbiamo deciso di assegnare a Norbert Niederkofler il riconoscimento Parma Città Creativa UNESCO della Gastronomia perché lo consideriamo l’emblema del cuoco moderno, inteso come cuoco pensante. Ovvero una figura che, al talento e alla maestria in cucina, abbini l’etica del lavoro, il rispetto per un territorio, le sue tradizioni, e l’ambiente. Nel caso di chef Niederkofler, estetica, etica e gastronomia trovano una mirabile sintesi nel principio “Cook The Mountain”. Perché solo rispettando la cultura, le tradizioni e l’ambiente che ci circondano, è possibile fare alta cucina. Un messaggio di attualità e dalla grande valenza per i giovani che si affacciano ora alla professione di cuoco».

© Riproduzione Riservata
Related Posts