Ecco i finalisti del Concorso Icam 2016

Li ha festeggiati a Eurochocolate. Degno palcoscenico della premiazione del miglior dolce al cioccolato di Andrea Restuccia, vincitore del concorso promosso dall’azienda

«I 70 anni sono un traguardo importantissimo. E diversi settori segnano la positività di questo obiettivo: il passaggio alla terza generazione e il nuovo stabilimento di Orsenigo. Abbiamo investito tanto in impianti, tecnologia, innovazione e personale, proprio perché siamo convinti che questa storia possa continuare a crescere e a esprimere tutto il bello che in questi decenni già ha caratterizzato i nostri passi» spiega uno dei quattro nipoti, Giovanni Agostoni, direttore commerciale.

Cronaca del concorso

«Non volevamo che la festa fosse una sorta di autoproclamazione. E il concorso per addetti al settore ci è sembrata una modalità professionale, ma divertente. Abbiamo chiesto ai nostri clienti di rappresentare con un dolce quelli che sono i valori dell’azienda estro, innovazione, creatività e passione. Alessio Baietta dalla provincia di Belluno, Enrico Tedesco da quella di Treviso, per poi passare al centro con Andrea Restuccia di Foligno e chiudere al sud con Antonino Stella di Caltanissetta e Michele Giacalone della provincia di Trapani, si sono misurati a Perugia all’interno dell’Università dei Sapori lo scorso 22 ottobre di fronte a una giuria presieduta da Ernst Knam, il re del cioccolato. Al suo fianco Giovanni Agostoni e il responsabile tecnico di Icam Salvatore Toma. «Con Knam abbiamo un rapporto di lunghissima data che, per l’occasione dei 70 anni, abbiamo formalizzato scegliendolo come testimonial dei prodotti Icam Linea Professionale. » spiega con orgoglio Giovanni Agostoni. Terminate le quattro ore, il tempo a loro disposizione, decretare un vincitore non è stato semplice. Commenta Knam: «Tutti e cinque i concorrenti hanno lavorato in modo molto pulito e meritano un 10 e lode. Però le sfumature ci hanno aiutato a individuare il vincitore». Il primo premio – un viaggio nelle piantagioni di cacao – se lo è aggiudicato Andrea Restuccia con “Perla nera, omaggio a Carolina”.

«Ciò che ha fatto pendere la decisione verso Andrea è stata l’estetica della creazione presentata, che è risultata molto fine, e naturalmente il gusto, fresco e ben equilibrato, capace allo stesso tempo di interpretare alla perfezione il tema del concorso, la celebrazione del 70esimo compleanno di Icam Linea Professionale» Ernst Knam.

Al secondo posto si è classificato Michele Giacalone, con “Intense”, una torta dall’insolita forma di tavoletta di cioccolato: una proposta che ha coniugato il prodotto più iconico di Icam, la tavoletta di cioccolato, con un ingrediente della tradizione locale del Trapanese come la composta di gelsi neri. Terzo in classifica Alessio Baietta, che ha fornito una convincente interpretazione attraverso una golosa combinazione tra cioccolato e cremino al lampone, tipico frutto di bosco coltivato a km 0. Al secondo e al terzo classificato rispettivamente la fornitura di 200 e 100 kg di cioccolato. Chiudono la classifica a parimerito Enrico Tedesco e Antonino Stella.

La proclamazione è avvenuta sul palco di Eurochocolate di fronte a un foltissimo pubblico. A seguire selfie a iosa, con il vincitore e con Knam, sfruttando come scenografia la gigantesca tavoletta di cioccolato con cui Icam ha decorato il palco in piazza IV Novembre.

Scopri qui le ricette di Antonino StellaEnrico Tedesco, Michele Giacalone, Andrea Restuccia, Alessio Baietta

© Riproduzione Riservata
Related Posts