Leonardo Di Carlo festeggia un anno di Pastry Concept

Il centro di formazione dal Pastry Chef Leonardo Di Carlo insieme alla moglie Michela Balliana ha festeggiato il suo primo anniversario all’Auditoriun di Conegliano, tra musica dal vivo e candeline

Il progetto di Leonardo e Michela è nato dall’esigenza di ritagliarsi un proprio spazio di azione nei loro luoghi d’origine, che fungesse da punto di riferimento per pasticceri professionisti, appassionati gourmand e aziende del settore. Tanti, infatti, sono i servizi proposti da Pastry Concept: dai corsi di approfondimento professionale, a quelli per amatori, dalla consulenza su misura, ai corsi mirati per le associazioni e le aziende.

La cerimonia del 18 ottobre si è aperta con un interessante parallelismo tra composizione musicale e creazione di pasticceria, che ha visto interfacciare il maestro d’orchestra Dino Doni con Di Carlo, sulle note di Vivaldi e Mozart: “la musica – ha spiegato Doni – è una composizione di suoni organizzati secondo un progetto. Quello che il compositore fa, è mettere insieme suoni, al fine di emozionare”. Basta dunque sostituire gli ingredienti ai suoni per ottenere il concetto primario che la pasticceria incarna: una composizione di ingredienti che, assemblati secondo un progetto, hanno lo scopo di smuovere i sensi.

Concluso il momento musicale Leonardo ha presentato alla platea un progetto al quale sta lavorando da anni, che sta finalmente vedendo la luce: Pastry Skills. Si tratta di un’applicazione web che faccia da social network per pasticceri, un luogo mediatico che funga da database di ricette, ingredienti, metodi e tecniche di lavorazione. Ciascun utente dispone quindi di una sua raccolta dati che può custodire o condividere con il resto degli utenti pasticceri, allo scopo di migliorare il lavoro e ampliare le proprie conoscenze, in perfetta linea con il motto che guida l’intero Pastry Concept: Share your passion, improve your talent. Pastry Skills verrà ufficialmente lanciata al SIGEP 2017.

A fare da culmine all’evento è stata la presentazione di Buona la prima, il secondo libro di Leonardo, nato dalle sinergie tra gli studenti di Pastry Concept 2016 e il loro maestro. Il volume è incentrato sulla parte tecnica delle ricette, e può essere considerato come il sequel di Tradizione in evoluzione, la precedente pubblicazione di Di Carlo.

 

© Riproduzione Riservata
Related Posts