Tentazione d’autunno… Cake ai marroni e arancia canditi

L’eccezionale maestro Leonardo Di Carlo ci regala questa ricetta, ideale per fare colazione nelle fredde mattine d’autunno o per la merenda dei bambini (suggerimento: fate provare loro dei canditi buoni, altrimenti insisteranno – e a ragione – a dire che non piacciono per niente). Una ricetta che vi lascerà stupiti per la semplicità degli ingredienti e dei gesti necessari per realizzarla, ma altrettanto sorpresi di fronte allo svelamento dei piccoli trucchi del mestiere, propri di un professionista del calibro di Leonardo, che certo non è vittima di vane “gelosie”. Questi piccoli accorgimenti e gli utili consigli di Di Carlo, vi faranno provare di persona la differenza nel risultato finale. E vi faranno vivere l’emozione di realizzare un dolce, alla stregua di un vero pasticciere.

Tentazione d’autunno

Burro 82%            m.g.                               250 g

Zucchero semolato                                    250 g

Sale fino                                                            2 g

Bacca di vaniglia                                             2 g

Uova intere                                                310 g

Distillato alla vaniglia 50°Vol            50 g

Farina 00 w 150-160                                    250 g

Fecola di patate                                                50 g

Lievito chimico                                                8 g

Arancio candito tritato                                    175 g

Marroni canditi                                                250 g

Totale                                                            1095 g

Mescolate il burro cremoso con lo zucchero, sale e vaniglia, unite poco per volta le uova, quindi il distillato alla vaniglia. Infine tutte le polveri setacciate insieme e i canditi. Mettete in stampi da 250 g e cuocete a 165°C per 25/30 minuti ca. Sformate e fate freddare in abbattitore. Decorate e conservate in frigo a +4°C.

 

© Riproduzione Riservata
Related Posts