Girella “lecca-lecca” agli spinaci

Una proposta di pasticceria salata a base di pasta sfoglia, creata da Claudio Ferrandi

Lecca-lecca, girella agli spinaci

Pasta sfoglia (ricetta base di Iginio Massari)

Panetto

450 g Farina forte per sfoglia

1050 g Burro m.g. 82%

Pastello

1050 g Farina forte per sfoglia

450 g Burro

30 g Sale

450 g Acqua fredda

 

Farcitura agli spinaci

500 g › Spinaci lessati

250 g › Ricotta

2 n › Uova intere

150 g › Parmigiano grattugiato

q.b. › Sale e pepe

Farcitura agli spinaci

Unite tutti gli ingredienti e mixate in un cutter fino a ottenere una crema. Montaggio Stendete la pasta sfoglia (altezza 2 mm). Con una spatola distribuite la farcitura agli spinaci sulla superficie, poi arrotolate formando dei filoncini di circa 5-6 cm. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto e gratinate con formaggio grattugiato. Abbattete per 20 minuti. Tagliate i filoncini allo spessore di 6-7 millimetri. Cuocete per 15 minuti circa. Una volta raffreddati, infilateli con stuzzicadenti lunghi da spiedino.

Un consiglio

I ritagli di pasta possono essere riutilizzati, unendoli al pastello nella fase d’impastamento, in ragione del 10-15% (al massimo 30%), aggiunti all’ultimo giro delle pieghe; attenzione però, il recupero dei ritagli tende a ridurre il normale sviluppo della sfoglia. L’utilizzo migliore per i ritagli è nella preparazione di salatini, dopo un’opportuna laminazione.

© Riproduzione Riservata
Related Posts