#unMondialeDolcesalato: ricette per godersi le partite con gusto

Secondo una ricerca Doxa/Unaitalia 8 italiani su 10 seguiranno i prossimi mondiali di calcio con amici e parenti davanti alla tv, ma senza rinunciare a gustose cene insieme. Brasile 2014 non sarà solo un evento sportivo seguitissimo, ma anche un momento unico per stare insieme. Saranno oltre 36 milioni davanti alla tv e la maggioranza sceglierà la casa come luogo preferito per assistere alle partite, con gli amici (50%) o in famiglia (34%). Solo il 7% degli italiani seguirà la Nazionale in piazza, davanti al maxischermo, mentre una percentuale analoga (8%) preferisce godersi la partita in solitudine. E nonostante l’emozione prepartita, gli italiani non rinunceranno a gustose cene in compagnia. Oltre la metà dei tifosi (52%) cenerà prima del fischio di inizio, il 20% invece sgranocchierà qualcosa durante la partita. Solo l’1% dichiara che digiunerà per la tensione. Anche il giorno della partita non si rinuncia a stare ai fornelli. Il 50% si occuperà personalmente di preparare la cena. Il tempo a disposizione? Variabile. 1 italiano su 3 impiegherà anche più di 2 ore nella preparazione del menù, preparando tutto in anticipo. C’è poi chi predilige la rapidità:  4 su 10 cucineranno qualcosa di veloce (massimo 15 minuti) e solo il 16% ordinerà piatti da asporto.

Dolcesalato ha pensato agli italiani ai fornelli e ha selezionato una serie di ricette gustose, facili e veloci, che pubblicheremo nelle diverse giornate. Per non perderne nemmeno una seguite l’hashtag #unMondialeDolcesalato su Facebook e su Twitter.

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Related Posts