Milano Golosa: il buono a portata di mano

Il momento della spesa è diventato determinante nell’economia quotidiana di ciascuno di noi, saper acquistare bene è il primo passo per mangiare bene e spendere il giusto. Conoscere per non sprecare è un imperativo che deve guidare il nostro comportamento di consumatori attenti e responsabili. Nasce da questi presupposti Milano Golosa, la nuova iniziativa di Davide Paolini in programma il 20 e 21 ottobre nel capoluogo lombardo

Dopo Panettone d’Estate (che – vi ricordiamo – si svolgerà a Milano in corso Garibaldi il 2 agosto prossimo), il Gastronauta Daivde Paolini ripropone Milano Golosa (la prima edizione è del 1994), una manifestazione che si pone come obiettivo primario di accrescere la cultura dei consumatori di fronte all’atto della spesa.

Conoscere, Fare, Assaggiare, sono le azioni che ciascuno dei partecipanti potrà mettere in pratica nei due giorni di laboratori, dibattiti, percorsi del gusto che si realizzeranno nell’accogliente cornice di Grand Hotel Villa Torretta, prestigiosa dimora storica del ‘600 situata a pochi minuti dal centro di Milano e immersa nel verde del Parco Nord.

Attraverso le lezioni dell’Università della Spesa, incontri tenuti da artigiani e produttori, durante i quali il consumatore apprenderà come scegliere un prodotto, seguire il ritmo delle stagioni, conservare al meglio le derrate, sarà così possibile “conoscere”.

Partecipando alle Officine del gusto, ove sarà possibile “fare” da protagonisti corsi di cucina e degustazioni guidate con professionisti autorevoli e competenti grazie all’esperienza maturata ciascuno nel proprio campo.

Grazie ad alcuni “Making Show” sarà possibile, per la prima volta, assistere ad una serie di esibizioni tenute da produttori che mostreranno come nascono le loro creazioni; ci saranno aziende e consorzi che prenderanno per mano i consumatori per insegnare come nasce ad esempio una mozzarella di bufala e come distinguerla da quelle non originali.

Un selezionato gruppo di produttori di specialità gastronomiche sarà il fulcro del percorso che ciascuno potrà compiere in un vero e proprio Mercato degli Artigiani, dove potrà “assaggiare” e comprare; degustazioni insolite, abbinamenti arditi e inusuali, viaggi nel tempo con verticali di gusto caratterizzeranno alcune delle attività in cui tutti i sensi verranno messi alla prova.

Ai numerosi produttori eccellenti di prodotti tipici distribuiti nella bella corte di Grand Hotel Villa Torretta si affiancherà in una sala specifica, una selezione di pasticceri artigianali provenienti da tutta Italia, che propongono il Panettone tutto l’anno sposando il progetto di destagionalizzazione sostenuto da anni da Davide Paolini per il dolce simbolo dell’Italia.

Uno spazio, curato da Luca Gardini, sarà dedicato ai vini Best Price e ai vini senza solfiti, un’area chiamata “Sala del Tempo” è pensata per assaggi unici di prodotti che cambiano le proprie caratteristiche organolettiche e gustative con trascorrere dei mesi e degli anni.

Alcune Isole saranno teatro di degustazioni originali, coerenti con la filosofia del “no spreco” e del passaggio diretto dal produttore al consumatore; ci sarà così il laboratorio dei Mondeghili, dove, con i contributi anche dei consumatori, si potranno fare e mangiare le tanto amate polpette di tradizione meneghina in mille varianti.

In definitiva un “campo giochi” per appassionati che vuole, però, coinvolgere tutti i cittadini, perché mangiare bene è un diritto di tutti e le cose più semplici sono, alla fine, quelle più buone, apprezzate ed economiche.

Conoscere, fare, assaggiare, per non sprecare sarà, dunque, lo slogan dei 2 giorni di Milano Golosa che non resterà chiusa, però, nel contenitore della manifestazione, ma vivrà tutto l’anno nel circuito delle Botteghe Golose, selezionate accuratamente nel tempo da Davide Paolini e divenute ormai un baluardo di sana e buona alimentazione. Le botteghe saranno identificate da un bollino di Milano Golosa, anticiperanno la manifestazione e la accompagneranno, da un’edizione all’altra, mantenendo alta l’attenzione sui temi trattati e offrendo ogni giorno il meglio della nostra gastronomia.

© Riproduzione Riservata
Related Posts