Mini tarte

a cura di Maurizio Colenghi
(Consigliere del Consorzio Pasticceri di Brescia)

Ingredienti
Pasta brisée

1000 g Farina
500 g Burro fresco
400 g Acqua
30 g Zucchero
20 g Sale

Sabbiate il burro con la farina, unite lo zucchero e per ultimo l’acqua e il sale sciolto. Impastate senza far girare troppo la macchina. Fate riposare la pasta in frigorifero per un paio di ore. Stendetela con la sfogliatrice a uno spessore di 2 mm. Cuocete in forno a 210°C per 18/20 minuti.

Tarte all’aneto

1000 g Formaggio light
100 g Olio d’oliva extravergine
6 g Sale
3 g Pepe
15 g Aneto

Unite tutti gli ingredienti e dressate nei formaflex, abbattete di temperatura. Disponete su un dischetto di brisée. Prima di servire decorate con ramettino di aneto e dadini di zucchine.

Tarte con vellutata di gamberetti
500 g Latte fresco
500 g  Brodo vegetale
120 g Amido di riso
200 g Burro fresco
2 g Sale
2 g Pepe

Sciogliete 100 g di burro, stemperate con i liquidi già caldi e portate a cottura 85°C, affinate con il resto del burro e aggiustate di sale e pepe. Versate nei formaflex e abbattete di temperatura. Al momento dell’utilizzo posateli sulla pasta briseé, decorate con un gamberetto e del prezzemolo.

Tarte al salmone
450 g Burro fresco
350 g Ricotta
3 g Sale
2 g Pepe
6 g Olio extravergine d’oliva
1600 g Salmone al naturale

Ammorbidite il burro e montatelo con lo scudo, unite la ricotta e di seguito sale, pepe e olio. Nel frattempo mettete nel mixer il salmone, rendetelo purea e unite al primo composto. Dressate la massa nel formaflex e abbattete di temperatura. Disponete su un dischetto di brisée e decorate a piacere.

© Riproduzione Riservata
Related Posts

No Comments

Be the first to start a conversation

Leave a Reply

  • (will not be published)