Un cono da Guinness

Mirco Della Vecchia è l’artefice, Sigep di Rimini è il luogo e Lucia Sinigagliesi è il giudice che ha decretato il superamento del Guinness dei Primati. Con un’altezza complessiva di 2,81 metri Mirco Della Vecchia e il suo team ha realizzato il cono gelato più grande del mondo

La preparazione del cono ha richiesto l’utilizzo di 2.000 cialde Proni e 700 kg di cioccolato bianco Icam per l’interno, nonché la predisposizione di un apposito silos temperante e di un gigantesco porta cono in plexiglass costruito per la storica occasione da Incisoria Imar. Sopra al cono è stato posizionato il gelato il cui peso s’aggira intorno ai 70 kg e preparato con i prodotti Fabbri 1905. L’ultimo giorno di manifestazione è sono state distribuite circa 1.500 coppette, prodotte da Martellato, con il gelato da Guinness. Curiosità: La preparazione del gelato ha richiesto 30 ore di lavoro. Alla fine era composto da 5 palline da 50 cm di diametro di gelato mantecato, abbattuto in stampi di policarbonato. Le palline sono state congelate per 24 ore in una cella frigorifera per poi essere disposte sul cono e guarnite con amarena e cioccolato. Le finiture sono state completate all’interno di una enorme cella frigorifero della Costan a una temperatura di –20°C, dove il gelato è rimasto in esposizione per tutta la manifestazione.


© Riproduzione Riservata
Related Posts