Due Spiga d’Oro, professionisti di anima e cuore

Qualità della materia prima e investimenti sulla formazione del personale sono gli assi nella manica di Paolo e Gino Sarto che nel loro locale di Stra offrono un’esperienza culinaria da ristorante, ma veloce

Rigore, conoscenza, ricerca continua. Se dovessimo sintetizzare in tre parole la filosofia di Due Spiga d’Oro, le prescelte sarebbero queste. Lo si percepisce dalle parole di Paolo Sarto, anima e cuore insieme al fratello Gino del locale a Tombelle in provincia di Venezia e del Due Spiga d’Oro a Stra di Padova. Lo si assapora nel pane e marmellata che ci offrono per accompagnare il caffè. Lo si legge nei movimenti precisi e attenti del personale di sala e di cucina. Il Due Spiga d’Oro è la sintesi di un percorso in cui la passione per il lavoro è intrinsecamente intrecciata a una mentalità imprenditoriale attenta alle esigenze del mercato e pronta a dare la risposta giusta.
Mentre in cucina fervono i preparativi per la pausa pranzo – momento focale della giornata del Due – Paolo ci racconta come, quel lavoro iniziato per racimolare qualche soldo durante gli studi, sia diventato oggi un’impresa in continua crescita, complice un approccio scientifico e il costante investimento sulla qualità della materia prima e la costante formazione del personale nel laboratorio, in cucina e in sala.
«Il nostro punto di forza è la costante formazione per noi titolari, per i pasticceri, i panettieri, lo chef e il personale di sala. Garantire ai nostri clienti un servizio di qualità, offrire loro piatti curati realizzati con selezionate materie prime e ascoltare le loro richieste è, a nostro parere, quello che ci differenzia dagli altri. Per questo, periodicamente, facciamo sondaggi di gradimento e abbiamo creato una mailing list attraverso cui inviamo le proposte in menu e raccogliamo suggerimenti e critiche, se ci sono».

Colazione con pane e marmellata
Dall’ascolto del cliente è nata la proposta di una colazione semplice e genuina che sta riscuotendo sempre più successo. Accanto alle classiche brioche – 11 le tipologie proposte al cliente – l’abbinamento che va per la maggiore con caffè o cappuccino è quello con pane e marmellata. «Ogni mattina ne proponiamo tre tipi differenti che possono essere abbinati a una delle marmellate che produciamo internamente a marchio Spiga d’Oro. Ne produciamo circa 2.500 vasetti all’anno dai gusti più disparati: dai più classici pere, mele con vaniglia, albicocche e fragole ai gusti più particolari come zenzero, pesche e miele, pesche e zenzero, arance e cannella. Inoltre stiamo studiando anche una proposta di barrette energetiche».

Pranzo, fast ma very good
Il momento più intenso della giornata, appena dopo la colazione, è il pranzo che si articola su un doppio binario: il più classico per le persone che consumano il pasto al tavolo – i posti a sedere disponibili sono 45, tra tavoli, bancone del bar e un lungo tavolo conviviale – e la nuova formula firmata Due, il takeaway per gli uffici.
«Prima di aprire il Due abbiamo condotto una piccola ricerca di mercato sulla zona di Stra, da cui è emerso che c’erano ristoranti e bar che proponevano piatti surgelati. La nostra offerta, quindi, colma un vuoto nel mercato: un pranzo veloce e leggero, ma completo e di qualità. Siamo certi che sia la strada giusta e i risultati ci stanno dando ragione. La tendenza del pasto fuori casa è in costante crescita, allo stesso tempo cresce la voglia di proposte di qualità, curate nella scelta degli ingredienti e nella presentazione. Ogni giorno prepariamo circa 90 pasti takeaway. I clienti possono scegliere tutto quello che propone il menu, che viene preparato sul momento e confezionato in appositi contenitori. I menu si possono consultare sul sito, ma inviamo anche email agli iscritti per aggiornarli sulle nuove proposte in carta. Il nostro chef cura moltissimo le ricette, a partire proprio dalla materia prima: in cucina non entrano sughi pronti o pasta precotta. Usiamo solo pasta fresca e pesce selezionato. La nostra proposta di primi varia due volte la settimana per andare incontro alle esigenze di chi, e sono tanti, pranza con noi tutti i giorni. Su questo filone abbiamo sviluppato anche un servizio di catering per le aziende limitrofe che organizzano periodicamente meeting o pranzi di lavoro. Nel nostro futuro c’è sicuramente il desiderio di incrementare questo settore imprenditoriale e stiamo lavorando per specializzarci nelle monoporzioni anche con una proposta di pasticceria mignon. Dietro l’angolo, invece, c’è una piccola grande novità: allargare la proposta del pranzo anche al locale di Tombelle, concentrandoci su uno dei nostri core: la pizza romana. Abbiamo dei grandi progetti, li realizzeremo seguendo il nostro modo di lavorare, ovvero analizzando attentamente quello che il mercato chiede e investendo sulla formazione nostra e del nostro personale».

IDENTIKIT
Due Spiga d’Oro
Via Venezia 15, Stra (Padova)
Tel 049 503956
www.pasticceriaspigadoro.it

Scopri qui la ricetta della colazione

Scopri qui la ricetta del pranzo

Scopri qui la ricetta della merenda

Scopri qui la ricetta dell’aperitivo

© Riproduzione Riservata
Related Posts