Cécile Farkas Moritel: quando l’alta moda incontra la pasticceria

Una storia di successo è quella della Pastry Chef francese Cécile Farkas Moritel, la quale ha saputo conciliare abilmente una promettente carriera da fashion designer con la sua passione infantile per la pasticceria

Originaria di Lione, Cécile Farkas Moritel annovera nel suo curriculum cinque anni di studio in arti applicate, un master in fashion design e dieci anni di lavoro come stilista. Ma il suo amore d’infanzia per la pasticceria non la abbandona mai finché, in seguito a un incontro professionale con il pasticcere francese Pascal Caffet, Cécile decide, con entusiasmo, di provare a unire le sue due passioni: moda e pasticceria.

Cécile Farkas Moritel inizia con il lanciare un sito su cui pubblicare le sue creazioni, ma ben presto si evolve diventando insegnante di pasticceria e consulente specializzata per i maggiori pastry chef di Francia. Il suo sito Créations by Cécile propone un servizio di marketing culinario, sia in loco che nella sede della sua azienda a Bouillargues, corsi di alta formazione specializzata e formazione d’impresa, masterclass e corsi privati.

Cécile Farkas Moritel definisce il suo stile come tipicamente femminile, colorato e sempre teso verso una ricerca personale ed effimera, come se per ogni serie di dolci si trattasse di una sfilata di haute couture. Le sue creazioni sono curate nei minimi dettagli, dall’idea che la ispira, che normalmente deriva dalle forme della natura o si rifà a opere d’arte, fino alla decorazione finale. Attraverso questo percorso creativo, Cécile scatta fotografie, disegna schizzi, prova e scarta i diversi sapori, fino ad arrivare al risultato finale.

“Adoro quando i dolci sono belli, buoni e poetici – racconta Cécile Farkas Moritel in un’intervista a So Good… Magazine – Amo quando nel mio palato succede quella magia che i sapori e i profumi creano mischiandosi insieme. Amo i contrasti di gusto e di consistenza. Conservo l’essenza di ogni oggetto per trasformarla e sublimarla in un dolce. Utilizzo colori molto femminili, che a volte richiamano lo stile barocco o, addirittura, gli arabeschi.”

Ma non si tratta solo di estetica, che comunque resta fondamentale: Cécile Farkas Moritel ha ben chiaro che per essere completa, l’esperienza culinaria deve essere anche un’esplosione di sapore, e nella sua ricerca gastronomica è sempre nitido il rimando all’alta pasticceria francese, seppur ripresa e rivisitata. Il rispetto per la stagionalità degli ingredienti, costituisce un principio basilare del suo stile.

Di Marianna Zarini

Related Posts