Focaccia Emiliana

La focaccia è un classico emiliano. Ecco la versione di Claudio Ferrandi

Biga

  • 200 g › Farina di semola 320 W – 0,55 P/L
  • 90 g › Acqua
  • 3 g › Lievito di birra

Impasto

  • Biga
  • 300 g › Farina 240 W – 0,55 P/L
  • 180 g › Acqua
  • 8 g › Lievito di birra
  • 3 g › Zucchero semolato
  • 10 g › Sale
  • 30 g › Olio extravergine d’oliva

Biga

Impastate tutti gli ingredienti con l’uncino fino a ottenere un impasto grezzo e ponete la pasta a lievitare a 17°/18°C per 16-18 ore.

Impasto

Impastate la biga, la farina, l’acqua e il lievito per 8-10 minuti in planetaria con l’uncino a bassa velocità. Aggiungete il sale e l’olio extravergine d’oliva. Quando la pasta sarà ben elastica, puntate l’impasto sul tavolo per 30 minuti. Stendete la pasta in teglia o in appositi stampi tondi e lasciate lievitare per 1 ora a 30°C. Cuocete a 210°/230°C per 15-20 minuti. Appena pronta, sfornatela, foratela e cospargete la superficie di salamoia (composta da acqua 100 g, olio extravergine d’oliva 100 g e sale 30 g). Decorate con rosmarino secco e salate.

Una volta fredda, tagliate a metà la focaccia e farcitela con scaglie di Parmigiano Reggiano e Prosciutto Crudo di Parma o mortadella.

Related Posts